Notizie

Nuova “App” del Civico Museo del Mare

Pubblicato il

E’ stata presentata la nuova App del Civico Museo del Mare di Trieste, che è già online e scaricabile gratuitamente da AppStore e che consentirà ai turisti e ai cittadini di approfondire la conoscenza delle importanti collezioni del Museo e allo stesso tempo fungerà da utile guida durante la sua visita.
Realizzata interamente a Trieste grazie a Divulgando srl (che aveva già curato le guide su iPod touch dello stesso museo), che si è gratuitamente messa a disposizione per valorizzare la cultura e il patrimonio museale in un momento di grande difficoltà e grazie alla preziosa collaborazione del personale del Museo del Mare.
Nel corso della presentazione – cui sono intervenuti l’assessore alla Cultura del Comune di Trieste, il direttore dei Civici Musei Scientifici Nicola Bressi, l’amministratore di Divulgando Chiara Boscarol – è stata spiegata la funzione della guida multimediale che si compone di 5 sezioni di visita: un video introduttivo, la visita completa stanza per stanza dei tre piani museali e degli esterni, una visita per oggetti simbolo composta da 13 video, la storia del legame tra Trieste e il mare illustrata da 3 video, e la pesca nel golfo in ulteriori 7 video.
La visita completa del Museo si articola su 3 piani espositivi e gli esterni. Ogni piano è suddiviso nelle sale che lo compongono, per un totale di oltre 20 stanze, descritte tramite un’immagine, un testo descrittivo, e nella maggior parte dei casi da uno o più contributi audio/video.
Nelle sezioni ‘Trieste e il mare’ e ‘La pesca nel golfo’, sono presenti video composti da contributi speciali, foto e video d’epoca, che contestualizzano i diorami, i modelli in scala di molti dei reperti esposti. Ad esempio, si possono rivivere le atmosfere delle vecchie saline, scoprire le antiche tecniche di pesca tipiche della costiera triestina o la storia dei tre lazzaretti triestini.
A corredo, un glossario composto da 90 voci spiega il significato dei termini tecnici e in un altro elenco vengono descritti i 22 tipi di imbarcazione incontrati nel corso della visita.
Tutti i video dell’applicazione sono inseriti sul canale YouTube dedicato al Civico Museo del Mare. Questo accorgimento permette un duplice vantaggio: avere un’applicazione poco pesante che può essere scaricata solo con la rete dati del cellulare e in assenza di una rete WiFi, e al contempo dare maggiore visibilità all’esposizione museale e alla città di Trieste.
Un’ultima sezione dell’applicazione fornisce le informazioni utili alla visita: orari, contatti, indirizzo e mappa navigabile.
A tutti gli effetti la nuova App si propone come uno strumento agevole e innovativo contraddistinto da un’elevata usufruibilità, e rivitalizza l’immagine e la conoscenza del Museo del Mare di Trieste, rendendolo visibile in ogni parte del mondo e attirando di conseguenza potenziali visitatori nel territorio triestino.

Comts-RF/